Ad oggi il montascale permettono di spuerare le barriere architettoniche

Il montascale come via di superamento delle barriere architettoniche. I traguardi dell’accessibilità e delle case “a misura di disabile”.

La casa “a misura di disabile”? Col montascale non è più una missione impossibile

una barriera architettonica
Dal tempo degli antichi Greci e Romani al medioevo, per arrivare fino ai giorni nostri, il sogno di case e città accessibili ha impegnato le menti più brillanti nella ricerca di soluzioni sempre più all’avanguardia. Naturalmente, la medesima esigenza è stata fatta propria anche dal legislatore, e oggi quella dell’abbattimento delle barriere architettoniche è un’esigenza prioritaria in tutte le società contemporanee.

Quanto al nostro Paese, dalla lettura del D.M. 236/89, recante le “prescrizioni tecniche necessarie a garantire l’accessibilità, l’adattabilità e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e agevolata, ai fini del superamento e dell’eliminazione delle barriere architettoniche”, emerge che per il nostro ordinamento queste siano da intendere in termini di ostacoli fisici o legati alle percezioni visive o uditive. Più in generale, rientra nel concetto di barriera architettonica tutto ciò che impedisce alle persone (e non solo, dunque, ai portatori di handicap) di muoversi liberamente nello spazio all’interno e all’esterno di edifici o costruzioni.

In questa prospettiva, il montascale risulta al giorno d’oggi uno strumento imprescindibile nella corsa ai traguardi dell’accessibilità e delle case realizzate “a misura di disabile”. Elemento chiave nella progettazione dei montascale moderni è, infatti, quello della personalizzazione: il dispositivo di regola viene realizzato nel rispetto delle esigenze dell’utilizzatore e della sua famiglia e in base alla gravità dell’handicap, alla tipologia della scala e alle caratteristiche generali dell’ambiente destinato ad accoglierlo. Altro aspetto fondamentale è poi quello della sicurezza: oltre ad essere soggetto a rigorosi test di collaudo, il montascale – tanto quello per uso in interni quanto quello destinato a una installazione in esterni – deve essere munito delle necessarie certificazioni internazionali ed europee.

Installare un montascale non significa soltanto facilitare l’accesso alle scale da parte di anziani o disabili: è la qualità della vita dell’utilizzatore e dei suoi cari a trarne beneficio

Infatti, a mano a mano che la cultura del montascale si è fatta largo anche alle nostre latitudini alcuni gravi problemi hanno finalmente trovato rimedio, a partire da quello del rischio di caduta dalle scale, il peggior incubo delle persone con mobilità ridotta. Ma non soltanto: quante famiglie in passato sono state costrette dalle circostanze a massicci e onerosi lavori di modifica o ristrutturazione della propria abitazione – se non addirittura doverla abbandonare per andare a vivere altrove – per venire incontro alle esigenze di un parente anziano o disabile? Il montascale, al contrario, consente di mantenere inalterati gli ambienti domestici, con conseguente notevole risparmio di tempo e denaro.
signora su montascale a poltroncina rettilineo
L’installazione del montascale rappresenta anche una valida alternativa al ricovero degli anziani negli istituti di riposo. Infatti, la possibilità di muoversi con sicurezza all’interno dell’ambiente domestico ha spesso e volentieri sollevato i familiari dell’utilizzatore dal compito – sempre gravoso, talvolta impossibile – di organizzare veri e propri “turni” di assistenza, a conferma che la qualità della vita passa in primo luogo dagli elementari gesti quotidiani quali salire e scendere le scale di casa senza dover necessariamente dipendere dagli altri.

Una delle sfide del nostro tempo è di certo quella della realizzazione di una casa “intelligente”. Una delle chiavi di volta in questo senso è rappresentata dalla domotica: una vera e propria nuova scienza degli anni Duemila che raggruppa quelle tecnologie che consentono l’automazione di tutte le strutture abitative. Il ruolo del montascale si inserisce perfettamente anche in questo contesto: a poltroncina, a piattaforma, a cingoli o a ruote, il dispositivo è in grado di risolvere tutti i problemi di superamento delle scale, in sicurezza e comfort. Così la casa diventa “a misura di disabile”. Definitivamente.

Torna alla pagina principale: Storia del montascale