Home » Blog » Tecnologie per la disabilità » S.M.A.R.T. Home Project, la domotica migliora la vita dei disabili

S.M.A.R.T. Home Project, la domotica migliora la vita dei disabili

| 0

Smart home projectSMART Home nasce da un’idea dell’ingegnere Paolo Berro, disabile dopo un incidente stradale e dalla collaborazione con Aldo Cibic e gli architetti Tommaso Gasparini, Marcello Pagnan, Nicoletta Simioni dello studio PLAY architetti, progetto che darà vita alla prima casa totalmente sostenibile a vantaggio delle persone disabili, mettendo a disposizione le migliori tecnologie nel campo domotico.

Verrà realizzato un edificio su due piani fuori terra ed uno interrato; il piano terra ed il primo, saranno costituiti da una struttura in legno con elevato risparmio energetico, mentre il piano interrato, accessibile tramite rampa carrabile, sarà adibito ad autorimessa e deposito comune alle due abitazioni e realizzato in cemento armato.

Tutti i piani saranno accessibili da scale e ascensore comune, per una totale fruibilità da parte di persone disabili. Nel tetto, verranno installati gli impianti a pannelli solari.

Di grande importanza per il progetto è lo studio sull’orientamento della casa rispetto al sole, la ventilazione naturale, il fabbisogno energetico per il riscaldamento e raffreddamento delle stanze, l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili come il fotovoltaico e l’efficienza degli impianti che permetto l’ottimizzazione dei consumi.
La tecnologia naturalmente rappresenta il fulcro del progetto, tutti gli impianti sono studiati anch’essi per il risparmio energetico, attraverso la geotermia ed il ricambio dell’aria, per il recupero dell’energia termodinamica.
Presente anche un impianto per il recupero delle acque meteoriche e l’impianto solare è stato strutturato per alimentare ascensore, tapparelle e porte motorizzate, tutto rigorosamente comandato da dispositivi domotici, che sfruttano oltretutto il riconoscimento vocale.

Il progetto vede come location di sperimentazione Castelfranco Veneto ed i lavori sono consultabili su www.smarthomeproject.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *