Il montascale o il servoscala realizzato da Contact è uno strumento indispensabile agli anziani e alle persone disabili che hanno difficoltà a fare le scale. I Montascale della Contact sono dispositivi progettati e realizzati per consentire il superamento delle barriere architettoniche costituite dalle varie tipologie di scale. Installabili su scale rettilinee o curvilinee, nelle abitazioni private come negli edifici pubblici, permettono agli anziani con problemi di mobilità e agli invalidi di spostarsi da un piano all’altro in comodità e sicurezza. Versatili e facili da utilizzare, di regola si installano in tempi rapidi, e a prezzi contenuti.

Se le scale rappresentano un ostacolo, il montascale Contact è la soluzione.

Per soddisfare le diverse esigenze che si possono presentare, Contact propone diversi modelli di montascale, tutti permettono di superare le barriere architettoniche in totale sicurezza. Abbiamo soluzioni adatte ad essere installate sia all’interno che all’esterno degli edifici. I nostri montascale sono prodotti e certificati nel rispetto di tutte le normative esistenti, si contraddistinguono per l’ingombro ridotto, la facilità d’uso, l’affidabilità e per la durata nel tempo.


La gamma dei nostri prodotti montascale

Montascale a poltroncina Airone

Montascale a poltroncina

Per scale dritte e curve, interne ed esterne

Lo forniamo alle persone che fanno fatica oppure non possono salire le scale, è molto diffuso per permettere alle persone anziane di muoversi liberamente ed in autonomia nelle loro case. Disponibile per scale dritte e curve nelle versioni da interno e da esterno.

Vieni a vedere la scheda prodotto.

Montascale a piattaforma

Montascale a piattaforma

Per scale dritte e curve, interne ed esterne

È la soluzione per le persone che a causa di una invalidità sono costrette a muoversi su una carrozzina. Installabile su scale dritte e curve sia all’interno che all’esterno degli edifici, particolarmente efficace per scale multi rampa e per lunghi percorsi esterni.

Vieni a vedere la scheda prodotto.

Montascale mobile Scoiattolo

Montascale mobili

A cingoli e a ruote

Esistono sia nella versione a cingoli, per trasportare la carrozzina, che in quella a ruote dotati di una comoda poltrona. Ambedue sono facilmente trasportabili per utilizzarli anche su altre scale e non richiedono alcuna installazione fissa.

Vieni a vedere la scheda prodotto.



Se hai un problema di barriere architettoniche e ritieni che il montascale mobile sia la soluzione
Richiedi un preventivo gratuito e senza impegno!

Cosa sono i montascale e a cosa servono

Cosa sono i montascale e a cosa servono.

I montascale sono strumenti elettromeccanici che rendono possibile il superamento di una barriera architettonica che può essere una scala o una rampa inclinata. Spesso la presenza di scale rende difficile o addirittura impossibile spostarsi in autonomia e sicurezza all’interno della propria casa.

Si pensi alle persone anziane con problemi motori e ai disabili che fanno uso di una sedia a ruote, ma anche a chi temporaneamente deve fare i conti con la ridotta mobilità a causa di un infortunio o di una malattia. Con la crescita della popolazione anziana sono ampiamente diffusi infatti i casi di persone in difficoltà a vivere autonomamente la propria abitazione.

Al verificarsi di queste condizioni, la vita quotidiana e di relazione, i rapporti familiari e l’attività lavorativa, possono risultare gravemente compromessi. Soprattutto quando, per la presenza di gradini o rampe di scale, si trovano in difficoltà o nell’impossibilità di entrare e uscire dalla propria abitazione.

Se ci si trova in questa situazione, superare la scala della propria abitazione diventerà molto complicato. Sarà necessario organizzarsi al meglio per mantenere le proprie abitudini e una completa autonomia, la cosa più semplice da farsi sarà scegliere un montascale adatto alle proprie esigenze.

I montascale per anziani con mobilità ridotta, i montascale a piattaforma per disabili che utilizzano la carrozzina, o il montascale mobile sono la soluzione. Comodi, sicuri, facili da utilizzare, poco costosi, sono diventati indispensabili strumenti per il superamento delle barriere architettoniche.


Caratteristiche e funzionamento del montascale

Caratteristiche e funzionamento del montascale

Il montascale è un dispositivo progettato e realizzato per consentire di superare le scale da seduti in comodità e sicurezza, nel rispetto delle specifiche funzionali e dimensionali individuate nel nostro ordinamento dal DM 236/89.Esso scorre su un binario che viene fissato stabilmente alla scala, i comandi posizionati a bordo ne rendono semplice l’utilizzo. La cintura di sicurezza, accessorio previsto dalla norma, garantisce protezione e stabilità in fase di movimento. Utilizzando i telecomandi è possibile richiamare il dispositivo al piano.

Tutti i montascale della Contact garantiscono standard qualitativi e di comfort elevati, al passo con le attuali tecnologie, in particolare:

  • la poltrona imbottita girevole, per facilitare l’imbarco dell’utilizzatore;
  • Rotazione del sedile e apertura della pedanetta poggia piedi automatizzate;
  • I braccioli, il poggiapiedi e il sedile chiudibili, per ridurre gli ingombri;
  • Le barre perimetrali di protezione e la pedana ad apertura automatica;
  • La cintura di sicurezza e i sensori per l’immediato arresto del dispositivo in presenza di ostacoli lungo il percorso;
  • La guida che segue l’andamento della scala progettata per occupare meno spazio possibile;
  • La chiave di sicurezza estraibile, per impedire l’utilizzo ai soggetti non autorizzati;
  • I modelli più evoluti presentano un display digitale per il controllo della diagnostica.

Esistono svariati tipi di montascale a poltroncina e a pedana che risolvono le situazioni più diverse. L’abbattimento delle barriere architettoniche si rivela spesso complicato a causa degli spazi esigui, soprattutto negli edifici più datati, in questi casi la soluzione è spesso un impianto personalizzato realizzato su misura.

Trattandosi di strumenti destinati al trasporto delle persone, la sicurezza è posta ovviamente in particolare evidenza. Il quadro normativo di riferimento è molto severo riguardo alla progettazione, la produzione e la messa in esercizio dei montascala .


Il montascale lo si deve scegliere con molta attenzione: è la soluzione di un problema di mobilità che deve durate tutta una vita.

In questa pagina mostriamo le soluzioni disponibili e gli aspetti da considerare.

La scelta del montascale: cosa considerare.


Caratteristiche dei montascale fissi

Caratteristiche dei montascale fissi

A questa tipologia appartengono tutti i montascale o servoscala esistenti. Questo perché la loro guida o binario viene fissata stabilmente alla struttura della scala. Per la precisione il fissaggio avviene con dei paletti autoportanti di diverse dimensioni a seconda del modello di impianto, che vengono ancorati tramite tasselli di vario tipo.

I fissaggi del montascale a poltroncina sono più semplici, difficilmente il peso della macchina supera i 30 kg. Anche il carico massimo trasportabile è ridotto, di norma ricade tra i 120 e i 130 kg. Oltre a questo hanno uno sbalzo del carico ridotto, pertanto sollecitano in misura inferiore il sistema di fissaggio.

È diverso il discorso dei montascale per disabili a pedana per il trasporto delle sedie a rotelle che hanno un peso proprio decisamente superiore ai 100 kg. Anche il carico massimo trasportato è maggiore, i modelli più diffusi sono certificati per trasportare tra i 200 e i 250 kg. I sistemi di ancoraggio alla struttura della scala sono pertanto più robusti, verranno anche utilizzati tasselli di dimensioni superiori.


Caratteristiche del montascale mobile

Caratteristiche del montascale mobile

La caratteristica principale dei montascale mobili Contact è che non richiedono un’installazione fissa, non devono essere ancorati in alcun modo alla scala. Proprio per questo possono essere facilmente caricati nel bagagliaio di una vettura e trasportati per essere utilizzati anche in scale diverse da quelle della propria abitazione. I dispositivi mobili necessitano della presenza di un accompagnatore addestrato a condurre il mezzo lungo la scala.

I montascale a cingoli agganciano la carrozzina con la persona disabile seduta sopra e la trasportano facilmente lungo la scala. Questo è possibile su scale di qualsiasi lunghezza, l’importante è che i gradini siano tutti paralleli tra loro. Non può essere utilizzato su gradini a spicchio o su scale a chiocciola.

Il montascale Scoiattolo a ruote invece può essere utilizzato su qualsiasi tipo di scalinata, è dotato di una comoda poltrona imbottita che consente all’anziano o al disabile di stare comodamente seduto mentre l’accompagnatore lo conduce su o giù per la scala.


Montascale a poltroncina

Montascale a poltroncinaIl montascale a poltroncina Contact è lo strumento ideale per le persone anziane che hanno problemi di mobilità ridotta o che vogliano vivere in maniera più comoda il loro ambiente abitativo. Chiamato anche sedia montascale o montascale a poltrona perché dotato di una comoda e confortevole seduta che viene spesso personalizzata per integrarlo con l’estetica dell’ambiente in cui viene installato. Sarà così possibile spostarsi facilmente tra i diversi livelli dell’abitazione senza fare fatica e in assoluta sicurezza per una migliore qualità della vita.

Progettati per essere adattati a qualsiasi tipo di scala, anche quelle di dimensioni ridotte, i montascale Contact garantiscono un alto livello qualitativo e di affidabilità, oltre ad un funzionamento particolarmente silenzioso e privo di vibrazioni, requisito fondamentale soprattutto quando non si vuole disturbare i vicini. Questi particolari sono fondamentali per il benessere della persona e della sua famiglia, potersi spostare autonomamente in totale sicurezza senza arrecare fastidio alcuno contribuisce ad una vita tranquilla e serena.

I montascale a poltroncina Contact restituiscono agli anziani la libertà di muoversi in autonomia permettendogli di vivere pienamente il proprio spazio abitativo e aiutandoli a mantenere invariato il proprio livello di indipendenza. Vengono azionati con semplici gesti mediante un joystick ergonomico, una volta in parcheggio possono essere richiusi facilmente per ridurne l’ingombro.

La sicurezza è garantita da un insieme di dispositivi che, gestiti dall’elettronica di bordo di ultimissima generazione, intervengono ogni qualvolta si verifichi un’anomalia arrestando immediatamente la macchina. La stessa elettronica gestisce la fluidità di movimento della poltroncina rallentando in prossimità delle curve e accelerando nei tratti rettilinei per garantire un utilizzo appagante e confortevole.


Montascale a piattaforma o pedana

Montascale a piattaforma o pedana

Quando si deve superare una barriera architettonica utilizzando una carrozzina per disabili, la soluzione ideale è il montascale a piattaforma o a pedana. La pedana di dimensioni adeguate al trasporto della sedia a rotelle permette di superare qualsiasi tipo di scala con estrema facilità.

Il montascale disabili Contact, in virtù dell’ingombro ridotto della guida e del veicolo, permette di installare impianti con dimensione superiore alla media e di servire scale anche di larghezza ridotta. Riusciamo a far passare la pedana porta carrozzina di dimensioni standard 70 x 75 cm anche in scale di 95 cm. di larghezza.

Questo è un notevole vantaggio, soprattutto quando si deve installare l’impianto in edifici con scale strette, non sarà necessario affrontare costose opere murarie. La tecnologia del nostro montascale a fune ci permette anche di realizzare impianti di lunghezza fuori dal comune:

  • fino a 5 piani e 10 rampe all’interno delle scale condominiali;
  • montascale esterni particolarmente lunghi, abbiamo realizzato impianti fino a 73 metri lineari.



Montascale per anziani

Montascale per anziani

Con l’avanzare degli anni può capitare che la mobilità delle persone si riduca, sarà ancora possibile muoversi abbastanza agevolmente, diventerà però particolarmente faticoso se non impossibile fare le scale. In questo caso la poltrona montascale per anziani Contact risolve egregiamente il problema, restituendo la libertà di fare le scale autonomamente ogni volta che lo si desidera.
Non ci si dovrà porre delle limitazioni, come spesso capita a chi sceglie di rinunciare a vivere una parte della propria casa con una scala per raggiungere il piano superiore. Oppure limitare le uscite se si tratta di una scala di accesso alla propria abitazione.
Per chi vuole rendersi la vita più semplice senza rinunciare alle proprie abitudini, un montascale per anziani della Contact è la soluzione ideale. Sarà così possibile continuare a vivere la propria casa senza doversi preoccupare dei pericoli che rappresenta salire e scendere le scale quando si riduce la mobilità.


Montascale per disabili

Montascale per disabili

Abbiamo già visto che il montascale per disabili a piattaforma è la soluzione che più si adatta alle esigenze di una persona disabile che si muove su una carrozzina. Grazie a questo impianto è possibile salire e scendere dalla pedana senza nessuna difficoltà e spostarsi tra i piani premendo semplicemente un pulsante.

Le persone disabili spesso sono anche giovani e svolgono una vita molto attiva, magari lavorano, guidano la macchina e fanno sport. Le scale rappresentano però un ostacolo insormontabile: la pedana montascale Contact gli consente di salire le scale e scenderle superando facilmente la barriera architettonica. Questo gli consentirà di completare il proprio percorso giornaliero in assoluta autonomia. L’autonomia per una persona disabile è un obiettivo molto importante, il suo raggiungimento è motivo di soddisfazione e di benessere.

Anche le persone avanti con l’età, che magari sono assistite da un caregiver, ne traggono un grosso giovamento. Potranno essere accompagnate dentro e fuori dall’abitazione senza fare sforzi potendo così continuare a vivere la propria casa e a intrattenere le relazioni sociali abituali. In questo caso il risultato è doppio: oltre alla persona disabile che, mantenendo le proprie abitudini migliora la qualità della vita, anche chi lo assiste avrà i suoi benefici perché non dovrà fare sforzi.


Montascale per esterni

Montascale per esterni

Tra le varie soluzioni di montascale con poltroncina o con pedana la Contact ha anche quelle specifiche per le installazioni all’esterno degli edifici. In questi casi l’impianto dovrà essere strutturato per resistere agli agenti atmosferici e per funzionare correttamente nonostante l’esposizione alle intemperie.

Gli impianti destinati ad essere installati all’esterno sono progettati e realizzati con attenzioni specifiche allo scopo. Dovendo resistere all’azione degli agenti atmosferici mantenendo invariati nel tempo il corretto funzionamento e l’estetica, vengo utilizzati materiali e trattamenti appositi:

  • le guide, i paletti e tutte le parti in acciaio vengono sottoposte ad uno specifico trattamento per esterni che consiste in cataforesi e verniciatura a polveri di poliestere;
  • le guide dei montascale rettilinei sia a poltrona che a pedana sono realizzati in alluminio anodizzato;
  • la seduta e lo schienale vengono imbottiti con materiale idrorepellente resistente anche gli elevati sbalzi di temperatura;
  • i particolari elettrici o elettromeccanici e le connessioni elettriche sono a tenuta stagna.

I montascale per esterni Contact così realizzati, resistono all’azione ossidante che deriva dall’esposizione agli agenti atmosferici e mantengono invariati nel tempo l’estetica e la piena e completa funzionalità.


Montascale per interni

Gli impianti montascale Contact destinati ad essere installati all’interno degli edifici vengono curati al meglio per quanto riguarda il minimo ingombro possibile e la massima integrazione nell’ambiente dove verranno installati.

Uno dei problemi più sentiti è quello dello spazio: spesso ci vengono richiesti montascale per disabili per scale strette. Questa è la nostra specialità, in questi casi la soluzione viene personalizzata al massimo, progettando un impianto che possa coniugare al meglio le esigenze del cliente, la dimensione del dispositivo e lo spazio disponibile.

Per ottenere questo dovremmo operare sin dal primo sopralluogo con particolare attenzione ai dettagli: il nostro consulente dovrà raccogliere le esigenze del cliente e le sue aspettative, dovrà fare un rilievo preliminare della scala e catalogare tutte le eventuali problematiche tecniche.

Questo permetterà all’ufficio tecnico Contact di procedere innanzitutto con uno studio di fattibilità e poi formulare il miglior preventivo possibile per realizzare il montascale per interni personalizzato.


Montascale per abitazioni private e condominio

Abitazioni private e condomini sono i luoghi dove si è maggiormente diffuso il montascale elettrico. Questo perché l’esigenza di installare questi dispositivi nasce quasi sempre in momenti successivi alla costruzione. Quando si è costruito la casa, o si è acquistato l’appartamento in condominio, si è ancora giovani e le scale le si fa senza nessun problema, anzi la si considera una salutare attività fisica.

Talvolta le abitazioni unifamiliari vengo concepite su livelli sfalsati, quindi con scale, oltre a sfruttare meglio gli spazi anche per un migliore risultato architettonico. Questo finché non si diventa anziani o non si ha un invalidità, in quel momento le scale diventano un insormontabile ostacolo. A quel punto è necessario correre ai ripari: il montascale Contact risolve il problema.
Nel caso di un’abitazione privata normalmente si risolve in tempi molto rapidi, il processo decisionale avviene in ambito familiare. A quel punto è nostro compito gestire al meglio il processo che dalla progettazione passa alla produzione e poi all’installazione, in tempi commisurati alla tipologia, per avere l’impianto pronto all’uso rapidamente.

Il processo decisionale per installare un montascale in condominio richiede dei tempi mediamente più lunghi. Si deve fare la richiesta all’amministratore, questi convocherà l’assemblea e se si è tutti d’accordo si potrà procedere. Se invece la situazione fosse meno favorevole ci sarebbero ulteriori passaggi. Una volta che la decisione viene presa Contact provvederà a predisporre l’impianto e ad installarlo in tempi molto rapidi.


Montascale negli edifici pubblici

Se negli edifici pubblici vi sono delle barriere architettoniche il D.p.R. 503/96 pone l’obbligo a carico dell’amministrazione di risolverle. Se vi sono dei dislivelli che non sono superabili installando un ascensore o realizzando una rampa inclinata per disabili, sarà necessario installare un montascale.

Negli edifici pubblici devono essere installati montascale per carrozzine con una pedana di dimensione minima 70 x 75 cm. Questo perché l’impianto lo deve poter utilizzare chiunque: la persona anziana in posizione eretta oppure seduta e quella in carrozzina. Per facilitare l’uso da parte di un anziano che sta in piedi a fatica, il nostro montascale a fune può essere equipaggiato con un seggiolino che verrà richiuso quando non viene utilizzato.


I prezzi del montascale

Con i montascale per anziani e disabili Contact, i tempi di installazione ridotti e alti standard qualitativi sono ciò che cerchiamo di garantire in ogni occasione ai nostri clienti. Siamo consapevoli che il costo è uno degli elementi più importanti nel processo decisionale che precede l’acquisto, il nostro compito è quello di garantire modalità snelle e flessibili in modo da non gravare inutilmente su prezzo finale.

Quanto costa un montascale?

Sul costo di un montascale per anziani incidono numerosi fattori variabili, questi sono quelli principali:

  • il tipo di scala (dritta, curva, a chiocciola…) da superare e il numero di rampe;
  • il modello scelto, in base alle effettive esigenze dell’utilizzatore;
  • il posizionamento in esterni o in interni;
  • la tipologia di fissaggio;
  • le caratteristiche della guida.

Come dato indicativo i prezzi del montascale Contact partono da 2600 euro. In ogni caso è indispensabile un sopralluogo e un rilievo tecnico da effettuarsi da parte dei nostri tecnici sul sito di installazione, la successiva elaborazione di un preliminare progetto del montascale che permette di verificare la fattibilità e presentare al cliente un preventivo personalizzato.

Il preventivo di spesa per il vostro impianto personalizzato sarà elaborato considerando gli aspetti sopra indicati e corrispondente alla soluzione che si andrà poi a installare. Per maggiori approfondimenti è possibile consultare la pagina dove spieghiamo nel dettaglio tutti gli elementi che contribuiscono a definire il prezzo del montascale.

Come risparmiare sull’acquisto del montascale

Vediamo ora come è possibile realizzare un risparmio concreto: nelle fasce di prezzo più basse, e in presenza di tutti i requisiti richiesti, sarà possibile ridurre notevolmente il costo fino ad azzerarlo.

Per meglio comprendere quali siano le opportunità per ridurre prima il costo, e recuperare poi la spesa sostenuta per l’acquisto di un montascale Contact, atto al superamento delle barriere architettoniche, occorre tener conto di una serie di agevolazioni:

  1. Contributi legge 13/89
  2. Detrazioni Irpef in quote da far valere in 10 anni
  3. Iva agevolata al 4%

Se si hanno i requisiti per fruire di tutti e tre questi benefici, cumulabili tra loro, il costo complessivo verrà notevolmente ridotto.


Installazione del montascale

Vediamo ora di comprendere alcuni aspetti fondamentali che riguardano l’installazione di questi dispositivi. Il tipo di scala, il come e i tempi impiegati per installarlo sono gli aspetti più importanti, analizziamoli nel dettaglio.

Dove installare un montascale

Tutti i montascale della Contact sono pensati per un’installazione estremamente personalizzata e perfettamente integrata nel contesto architettonico. Per questa ragione va tenuto conto delle diverse tipologie di scale e dei dispositivi più idonei per ciascuna di esse. Le condizioni che ci interessano ai fini di questo aspetto sono le seguenti:

Scale dritte

Ricadono in questa categoria tutte le scale ad andamento rettilineo che abbiano un piano di partenza ed uno di arrivo e che non presentino pianerottoli intermedi. In questa tipologia di scala sarà possibile installare dei montascale rettilinei. La guida di questi apparecchi ha la caratteristica principale di essere perfettamente dritta, non può avere nessuna curva perché i dispositivi rettilinei non possono articolare. Nella gamma Contact sono disponibili diversi modelli che ricadono in questa definizione, ci sono quelli per interni e quelli per esterni, installabili in abitazioni private, condomini e in edifici pubblici.

Scale curve

Questa è la tipologia di scale più diffusa in assoluto: possono essere costituite da una sola rampa o da più rampe. Presentano tutte curve di percorso, curve verticali per le variazioni di pendenza e/o curve di parcheggio all’inizio o alla fine del binario. In tutti questi casi i dispositivi montascale Contact per scale curve risolvono egregiamente ogni problema.

Sono disponibili soluzioni adatte all’installazione sia all’interno che all’esterno degli edifici, per percorsi multi rampa fino a 5 piani e 10 rampe di scale, oppure per lunghi percorsi esterni (l’impianto più lungo che abbiamo realizzato è un montascala a pedana di 73 metri lineari). Abbiamo la soluzione ottimale sia per case private che per le scale condominiali oppure per gli edifici pubblici.

Scale a chiocciola

I montascale curvilinei della Contact, sia quelli a poltroncina che a pedana, sono idonei per essere installati sulle scale a chiocciola indifferentemente che siano posizionate all’interno o all’esterno degli edifici. In questo caso, essendo delle installazioni con un livello di complessità più elevato, è richiesta una particolare attenzione nelle varie fasi del processo. Sin dal sopralluogo preliminare del nostro consulente si dovrà prestare la massima attenzione ai dettagli e alle geometrie della scala.

La successiva progettazione, la produzione e l’installazione, dovranno tenere conto delle differenti soluzioni che richiede una scala con un raggio di curvatura costante per ottenere poi un corretto funzionamento della macchina. Come dimostrano i numerosi impianti realizzati sulle scale a chiocciola, i nostri tecnici sono maestri nel disegnare, produrre ed installare su questo tipo di scale particolarmente difficili.

Come si installa un montascale

Questi impianti vengono installati ancorandoli alla struttura della scala, quasi sempre ai gradini. Quelli a poltrona per anziani vengono installi sempre fissandoli ai gradini, quelli a pedana per disabili della Contact si prestano invece ad essere fissati anche lateralmente alle rampe.

Quest’ultimo caso, soprattutto su scale condominiali è molto gradito, consente infatti di occupare meno spazio sulla rampa e di lasciare completamente libero il gradino. Il maggior spazio disponibile giova a tutti coloro che devono percorrere la rampa a piedi, magari con le buste delle spesa o con dei bagagli, apprezzeranno molto di non avere nessuna difficoltà a passare.

In tutti quei casi dove il nostro cliente sceglie una soluzione che prevede il fissaggio al gradino, è necessaria una particolare cura per non danneggiare i marmi. Con l’esperienza accumulata con le numerose installazioni abbiamo sviluppato una procedura che chiamiamo “foratura dolce” che non comporta danni ai marmi.

I fori vengono fatti del minor diametro possibile, con delle punte speciali e senza la percussione. Il risultato è un foro, piccolo, preciso e senza sbavature che, se necessario potrà essere richiuso utilizzando una resina bicomponente e dei coloranti specifici. Se un domani dovesse essere disinstallato l’impianto, con molta facilità potrà essere ripristinata la continuità estetica e non sarà necessario sostituire il marmo.

Tempi di installazione del montascale

I tempi di installazione necessari dipendono fondamentalmente dal tipo di apparecchio, dalla lunghezza della guida e in misura minore dalla tipologia di fissaggio prevista in progetto. In tutti i casi il compito dei montatori Contact è di impiegare il minor tempo possibile evitando ogni disturbo alle persone che abitano nell’edificio.
Vediamo ora un’indicazione di massima sui tempi di installazione previsti per i vari impianti:

  • rettilineo a poltroncina – tra le 3 e 4 ore
  • rettilineo a pedana – tra le 4 e le 6 ore
  • curvilineo a poltroncina – tra le 4 e le 6 ore
  • curvilineo a pedana – tra le 7 e le 10 ore

Le tempistiche indicate per gli apparecchi curvilinei si riferiscono a installazioni per un piano, potranno variare ovviamente se gli impianti sono più lunghi.


Le dimensioni del montascale

Le dimensioni del montascaleLe dimensioni del montascale sono un aspetto molto importante che potrà incidere in misura maggiore o minore sugli ingombri. E’ cura del nostro ufficio tecnico di progettare la guida e i relativi fissaggi in modo da ridurre quanto più possibile lo spazio occupato dagli elementi fissi dell’impianto. I nostri montascale a poltroncina, già particolarmente compatti nello standard, con queste attenzioni risulteranno poco invasivi lasciando la scala libera per chi la percorre a piedi.

Nel caso di quelli a piattaforma, forti del sistema di trascinamento utilizzato, è possibile realizzare delle guide che ingombrano come un corrimano e che all’occorrenza possono essere installate al posto della ringhiera riducendo ancora di più la dimensione dell’impianto. Il sistema di trazione, posizionato sulla guida e non a bordo della piattaforma, rende la pedana porta carrozzine Contact la più sottile sul mercato.

Possiamo installare la pedana delle dimensioni standard 70 x 75 cm anche in una scala larga solamente 94 cm. Questo non è assolutamente possibile con impianti che portano il gruppo di trazione a bordo macchina, tipico del sistema a pignone e cremagliera, le loro dimensioni sono maggiori. A parità di spazio, per passare, dovranno ridurre la dimensione della pedana che non potrà più trasportare una carrozzina per disabili.

L’impianto Contact realizzato sulla vostra scala, oltre a garantire un utilizzo facile confortevole e sicuro, occuperà decisamente meno spazio.


Utilizzo del montascale

L’utilizzo del montascale Contact è molto semplice, facile da apprendere e da memorizzare. Per facilitare l’utilizzo immediato da parte del cliente, il nostro tecnico alla fine dell’installazione provvede ad una dettagliata istruzione all’uso nel corso della quale mostrerà come funziona l’impianto.

Nel corso dell’istruzione all’uso simulerà tutte le condizioni di utilizzo e soprattutto l’intervento delle sicurezze perimetrali e di quelle lungo il percorso. In questo modo chi usa l’impianto saprà esattamente come comportarsi in ogni occasione. Non bisogna temere di dimenticare quanto si apprende durante questa utilissima istruzione all’uso, un dettagliato manuale utente viene consegnato al termine dell’installazione di ogni impianto.


Manutenzione del montascale

Questo è un aspetto rilevante per garantirsi nel tempo la piena fruibilità dell’impianto. Come tutte le macchine richiede una manutenzione periodica preventiva: è nella normalità portare l’automobile a fare i tagliandi periodici, la stessa cosa va fatta con il montascale. In questo modo si ridurranno o si eviteranno i fermo macchina e l’impianto durerà molto più a lungo e in perfetta efficienza.

Oltre a questo va considerato che, con l’entrata in vigore della Direttiva Macchine 2006/42/CE, per tutti dispositivi di sollevamento delle persone, è diventato obbligatorio un contratto di manutenzione. Questo obbligo è stato introdotto in Italia con il decreto di recepimento della sopracitata Direttiva, il D.p.R. N° 214 del 5 ottobre 2010. Il vantaggio è che l’obbligo delle due visite annuali di verifica, consente di mantenere sempre efficiente l’apparecchio, garantendosi la continuità di utilizzo e il mantenimento dei migliori requisiti di sicurezza nel tempo.


Abbattimento barriere architettoniche

Per l’abbattimento delle barriere architettoniche di norma vengono installati i montascale oppure le piattaforme elevatrici. La scelta tra le due soluzioni viene fatta in funzione di differenti fattori, quelli principali sono: l’altezza da superare, la disponibilità degli spazi, il costo dell’opera. In caso di altezze ridotte, spesso la scelta verte sul montascale perché ha tempi di realizzazione molto più rapidi, assenza di adempimenti burocratici e costi molto più bassi.

Il nostro ordinamento incentiva l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici privati, prevedendo contributi e detrazione fiscale. Questo vale anche per l’installazione di dispositivi montascala, la cui realizzazione non è assoggettata al rilascio di concessione edilizia né richiede la dichiarazione di inizio attività.

I contributi e le detrazioni fiscali sono cumulabili, questo permette di recuperare una parte importante della spesa sostenuta per installare un montascale.

Contributi legge 13/89

La legge 13/89 prevede l’erogazione di contributi economici a fondo perduto a favore di portatori di handicap per l’installazione di un montascale finalizzata al superamento ed alla eliminazione di barriere architettoniche. Per beneficiare dei contributi è indispensabile avere un riconoscimento di invalidità al 100%.

La relativa domanda, corredata di tutta la documentazione necessaria, va presentata dall’avente diritto entro il 1° marzo di ogni anno presso i competenti uffici comunali. Le domande presentate fuori tempo massimo vengono comunque prese in considerazione per l’anno successivo.

L’entità del contributo è determinata sulla base delle spese effettivamente sostenute e comprovate. Il contributo massimo erogabile ammonta a € 7.101,28. L’erogazione del contributo avviene dopo l’esecuzione dell’opera e dietro presentazione delle fatture quietanzate. In alternativa è possibile allegare la ricevuta del bonifico bancario effettuato.

Detrazioni Irpef sui montascale

In caso di installazione di montascale è inoltre possibile beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dalla legge per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

La detrazione Irpef viene concessa nella misura del 50% sulla spesa sostenuta, ed è previsto soltanto in caso di interventi realizzati per favorire la mobilità interna ed esterna della persona con disabilità. La detrazione potrà essere fatta valere dal beneficiario in 10 quote annuali in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi.

Il quadro normativo sulle barriere architettoniche

Quello dell’accessibilità degli spazi abitativi, pubblici e privati, è l’obiettivo principale di alcuni importanti provvedimenti legislativi, la progettazione e l’installazione di un montascale devono essere fatte in conformità alle normative vigenti:

  • la legge 104/1992 (La legge Quadro per la disabilità)
  • la legge 13/1989 (La legge per favorire l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici privati)
  • il DM 236/1989 (Il Regolamento Tecnico per l’attuazione della legge 13/89)
  • il DPR 503/1996 (La legge per le Barriere architettoniche nei luoghi pubblici)
  • il D.P.R. 380/2001 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia)

Queste sono le normative di riferimento attualmente vigenti che regolamentano le condizioni di accessibilità, sicurezza e vivibilità di ogni contesto abitativo e degli edifici pubblici.


Montascale usato

Altra soluzione da considerare è quella di ricorrere a un montascala usato rigenerato.
Garantiti dai nostri controlli di qualità, i montascale per anziani usati, rappresentano una soluzione e di pronta consegna particolarmente vantaggiosa dal punto di vista economico senza rinunciare all’affidabilità e alla sicurezza.

Contattateci per conoscere la disponibilità di un montascale per disabili usato che potrebbe fare al caso vostro: il risparmio è garantito, al pari della qualità e della garanzia di durata nel tempo.

Tutti gli impianti forniti dalla Contact come usati ricondizionati vengono sottoposti a rigide procedure di revisione per ripristinarne le condizioni iniziali di corretto funzionamento. Particolare attenzione viene posta alla verifica e al corretto funzionamento dei dispositivi di sicurezza. Che devono comunque rispettare le rigide normative vigenti anche nel caso in cui vengano installati come apparecchi usati ricondizionati.


Montascale per anziani noleggio

Nel caso di un’esigenza temporanea, a causa di un impedimento a fare le scale limitato nel tempo, è possibile noleggiare il montascale. Questa è la soluzione sicuramente più economica in caso di infortunio. In questa tipologia di servizio rientrano prevalentemente gli apparecchi mobili a cingoli e a ruote della Contact che, per le loro caratteristiche tecniche, si prestano particolarmente per questo servizio. Quando disponibili possono essere approntati e consegnati presso l’abitazione del cliente in tempi particolarmente celeri.

In teoria e per periodi congrui è possibile ipotizzare anche il noleggio del montascale per anziani rettilineo e, limitatamente alla versione modulare, anche di quello curvilineo. Questo perché le spese fisse per l’approntamento, per l’installazione e per la disinstallazione non rendono adeguatamente conveniente la spesa.


Evoluzione e storia del montascale

Col progresso tecnologico e la crescente attenzione per le problematiche della mobilità e del superamento delle barriere architettoniche, i carrelli montascale elettrici sono progressivamente divenuti dei dispositivi d’uso comune per le esigenze dei cittadini, non soltanto anziani e disabili.

All’introduzione di modelli nuovi e sempre più rispondenti alle esigenze dell’utilizzatore e della sua famiglia si sono affiancati gli interventi del legislatore, volti a favorire le soluzioni per il superamento delle barriere architettoniche grazie al meccanismo degli incentivi e degli sgravi fiscali.

Al giorno d’oggi anche l’informazione gioca un ruolo decisivo per gli obiettivi dell’accessibilità e dell’integrazione: pubblicazioni, blog, social network, forum offrono un contributo importante di sensibilizzazione su un tema, quello dell’abbattimento delle barriere architettoniche, che vede il nostro Paese ancora molto in ritardo rispetto ad altre realtà europee e americane.

Il montascale ha una storia che non tutti conoscono, nel nostro paese si è diffuso solo in questi ultimi decenni, nei paesi nord europei e nel nord america, invece viene utilizzato da molto più tempo.


Se cerchi un montascale a poltroncina per un anziano o un disabile, abbiamo la soluzione giusta per te.
Richiedi una nostra consulenza gratuita e senza impegno!