Home » Blog » News » Inps, permessi per i disabili gravi in deroga anche senza domanda.

Inps, permessi per i disabili gravi in deroga anche senza domanda.

| 0

Permessi per disabili, in arrivo novità. Con la circolare n° 127/2016 dell’Inps, le autorizzazioni per i tre giorni di permesso mensili concessi dalla legge 104/92 per i disabili gravi e rilasciate sulla base di un verbale soggetto a revisione, non riportano più la data di scadenza.
Indicano che il provvedimento ha validità fino alla conclusione dell’iter sanitario di revisione.

La circolare puntualizza che, durante l’iter di revisione, per i permessi non serve presentare una nuova richiesta, pure se il verbale sottoposto a revisione riporta una data di scadenza ormai superata.

Se la verifica si conclude con la conferma, la persona con disabilità o il suo familiare non dovranno presentare una nuova richiesta di permessi, nemmeno se viene prevista un’ulteriore revisione del nuovo verbale, a meno che nel frattempo sia cambiato il datore di lavoro o l’orario.

Se l’esito è negativo, invece, l’interessato, il familiare che lo assiste e il datore di lavoro verranno informati dall’Inps entro il giorno successivo alla data di definizione del nuovo verbale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *