Home » Blog » News » Familiari disabili, dalla Camera il d.d.l. sul prepensionamento.

Familiari disabili, dalla Camera il d.d.l. sul prepensionamento.

| 0

In tema di assistenza ai familiari disabili, c’è stato di recente il via libera della Camera al disegno di legge che prevede il prepensionamento dei lavoratori che dimostrino di aver provveduto in questo senso per almeno 18 anni.
Il testo del provvedimento – che passerà ora al vaglio del Senato – prevede in particolare l’anticipo di 5 anni sul pensionamento, in caso di assistenza per oltre 18 anni a familiare con disabilità del 100%.
Soddisfazione, nonostante alcune riserve sulla effettiva sussistenza delle coperture finanziarie, è stata espressa dalle varie aree politiche.
Beatrice Lorenzin, deputata Pdl: “Una pagina importante nella storia della Camera. Finalmente una concreta mano di aiuto a chi in silenzio e quotidianamente si è fatto carico di familiari gravemente disabili per consentire loro di vivere una esistenza dignitosa. Il prepensionamento è il riconoscimento, a tutti gli effetti, della capacità di cura della famiglia”.
I deputati Pd della Commissione Lavoro della Camera in una nota congiunta hanno sottolineato “la soddisfazione per i 465 voti favorevoli (un solo astenuto) a un provvedimento di altissimo valore simbolico e sociale. Finalmente un concreto passo in avanti nel riconoscimento del lavoro di cura”.
Soltanto dall’Udc è stata sollevata qualche perplessità circa l’adeguatezza dei fondi necessari per dar seguito al provvedimento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *