Home » Blog » News » Alessandria a misura di disabili, finalista all’Access City Award

Alessandria a misura di disabili, finalista all’Access City Award

| 0

Alessandria città d’Italia al primo posto per l’accessibilità?
Parrebbe proprio di sì, dal momento che il centro piemontese è tra le finaliste(unica città italiana) dell’edizione 2017 del premio europeo “Access City Award”, destinato alle realtà urbane che hanno posto in essere azioni e interventi esemplari per incrementare “l’accessibilità dell’ambiente urbano a favore della collettività, con un particolare riferimento ai bisogni delle persone disabili e degli anziani”.

Si stima che nella zona della UE il problema della accessibilità coinvolga direttamente circa 80 milioni di persone, considerando anche che con l’aumento della popolazione anziana si innalzerà in futuro anche la cifra degli individui che potrebbero presentare una mobilità ridotta, se non qualche forma di disabilità.

Le altre finaliste sono: Chester (Regno Unito), Funchal (Portogallo), Jurmala (Lettonia), Lugo (Spagna), Rotterdam (Olanda) e Skellefteå (Svezia).
Il 29 novembre 2017, una giuria di professionisti del settore ed esperti sceglierà la città vincitrice.

I giurati rivolgeranno particolare attenzione all’impatto delle azioni intraprese sulla vita quotidiana delle persone con disabilità e sulla città in generale, anche alla luce della qualità e della sostenibilità dei risultati ottenuti.

Così il Comune di Alessandria: “I centri urbani dovranno anche dimostrare il coinvolgimento attivo delle persone disabili e delle loro organizzazioni nella pianificazione e attuazione delle politiche e iniziative locali per migliorare l’accessibilità”. Quattro gli ambiti d’intervento privilegiati: strutture e servizi pubblici, ambiente costruito e spazi pubblici, trasporti e relative infrastrutture, nuove tecnologie.

Complessivamente, hanno preso parte alla fase eliminatoria 43 città da tutta Europa, cioè dai ventotto Stati membri UE, presentando i progetti e i risultati ottenuti.
Nei prossimi giorni, il sindaco di Alessandria, Rita Rossa, si recherà a Bruxelles – al Charlemagne, il palazzo della European Commission- per la cerimonia di premiazione che avrà luogo nel corso di una conferenza organizzata in occasione della Giornata europea delle persone con disabilità.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *