Numero Verde
Menu

Montascale, servoscala e piattaforme elevatrici in Valle d’Aosta

Il montascale e servoscala in Valle d’Aosta.

Nelle regioni montane come la Valle d’Aosta le città e i paesi si caratterizzano per la presenza ancora massiccia di barriere architettoniche, a partire dalle scale nelle case private, negli edifici pubblici e negli esercizi commerciali.

Azioni comuni come recarsi in banca, entrare in un bar o semplicemente accedere a vari piani di una abitazione possono costare fatica e non pochi rischi per chi soffre di problemi di ridotta mobilità o per le persone anziane. L’installazione di ausili quali il servoscala o il montascale può essere la soluzione, grazie anche agli incentivi di natura economica e fiscale previsti a livello di normativa nazionale e di normativa regionale.


Legge Regionale Valle d’Aosta 3/1999

Soggetti aventi diritto

Sono aventi diritto ai contributi, secondo la disciplina valida per la Regione Valle d’Aosta, i soggetti con disabilità funzionale permanente che determina problemi alla mobilità o alla vita di relazione certificate dalle competenti Commissioni mediche, nonché gli over 65, gli invalidi del lavoro, di guerra, per servizio, e invalidi civili di guerra certificate da un medico della Asl che certifichi la presenza di”obiettive difficoltà alla mobilità e alla vita di relazione”.


Concessione dei contributi

La Regione Valle d’Aosta prevede contributi in conto capitale per la realizzazione di opere direttamente volte all’abbattimento e all’eliminazione delle barriere architettoniche in edifici privati, inclusi gli edifici adibiti a luogo di lavoro e gli edifici di edilizia residenziale pubblica. La legge 3/99 dispone inoltre contributi per l’acquisto e l’installazione di ausili e attrezzature.

Per questi ultimi si intendono i beni mobili idonei allo svolgimento della vita di relazione, beni mobili atti a superare le barriere architettoniche e a favorire la mobilità interna ed esterna agli edifici, strumenti di adattamento degli autoveicoli e delle moto. I Comuni possono erogare e contributi fino al 15% della spesa sostenuta e riferita a un solo veicolo per acquistare i mezzi atti alla locomozione a uso privato alle persone con disabilità non in possesso di patente di guida e per il cui trasporto siano indispensabili particolari tipologie di veicoli. I Comuni della Valle d’Aosta possono poi  concedere il 75% della spesa per il pagamento degli interessi su mutui o prestiti contratti per l’acquisto di mezzi necessari per la locomozione alle persone con disabilità oppure a coloro che le hanno in carico, a patto che i richiedenti non abbiano già usufruito dello stesso beneficio nei quattro anni precedenti.

Le domande di contributo, debitamente bollate,  vanno presentate agli sportelli del Comune di residenza con l’indicazione dei lavori da realizzare e dei beni da acquistare, e ciò prima dell’esecuzione dei lavori o dell’acquisto dei beni stessi.
Alla domanda deve essere corredata della documentazione individuata con delibera della Giunta regionale. Per ottenere i contributi per l’abbattimento delle barriere architettoniche va presentata contestualmente anche la richiesta ex legge 13/89. I Comuni sono tenuti ad anticipare su richiesta i contributi alle persone che dispongano di un reddito familiare ai minimi di cui all’art. 3.1 della Legge regionale 19/94.


Legge regionale Valle d’Aosta 3/1999


Affidatevi ai prodotti Contact per risolvere i vostri problemi di accessibilità 

In Valle d’Aosta e su tutto il territorio nazionale Contact Srl progetta e installa ausili per disabili, anziani e persone che soffrono di problemi di ridotta mobilità. A seguito di un sopralluogo e di un preventivo gratuiti e senza impegno i nostri tecnici sapranno individuare di volta in volta la soluzione più idonea per il superamento delle barriere architettoniche. Attiva da più di dieci anni, la nostra azienda fa della qualità dei componenti, della sicurezza dei dispositivi e della convenienza nel rapporto qualità-prezzo i punti di forza della sua filosofia.

Contact è da anni in prima linea nella corsa al superamento delle barriere, con l’installazione dei suoi montascale e l’attività costante sensibilizzazione sul tema svolta sul proprio blog e sui principali social network.

Piattaforme elevatrici, montascale a poltroncina, servoscala a piattaforma: l’ampia gamma dei prodotti Contact è in grado di venire incontro ad ogni esigenza dell’utilizzatore e della sua famiglia. Abitate in Valle d’Aosta e avete bisogno dei nostri servizi? Rivolgetevi ai nostri consulenti: dalle installazioni più semplici, su scale rettilinee, a quelle più complesse, per percorsi tortuosi o particolarmente ripidi, il vostro montascale sarà progettato e installato a regola d’arte e nel rispetto delle norme vigenti.


Alcuni esempi di montascale e servoscala installati in Valle d’Aosta:


servoscala-a-piattaforma-scale-multirampa

Servoscala a Piattaforma scale multirampa

Servoscala a Piattaforma per carrozzina

Approfondisci

ichnos-progettazione-montascale contactsrl-banner-contatto-right

Detrazione fiscale
Decreto Sviluppo fino al 31/12/2017


Richiedi un sopralluogo e un preventivo gratuiti

richiedi-brochure


Home | Montascale, servoscala e piattaforme elevatrici in Valle d’Aosta