Numero Verde
Menu

Montascale, servoscala e piattaforme elevatrici in Umbria

Il montascale e servoscala in Umbria.

In Umbria ogni anno pervengono agli uffici competenti circa 200.000 nuove domande di contributo per l’abbattimento delle barriere architettoniche, corrispondenti ad una richiesta economica di circa 900.000 euro: ciò a fronte di un  finanziamento statale concesso saltuariamente e rivelatosi insufficiente a coprire la richiesta proveniente dai vari comuni sparsi sul territorio.

Questi numeri aiutano a comprendere la serietà del problema e la necessità di offrire risposte e soluzioni, quali in primo luogo la installazione di ausili come il montascale o il servoscala, utili per restituire autonomia di movimento a chi ha problemi di mobilità ridotta


CONTRIBUTI AI PRIVATI PER L’ELIMINAZIONE
DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE IN UMBRIA

L’eliminazione delle barriere architettoniche e degli ostacoli che impediscono la piena vivibilità degli spazi pubblici e privati è un diritto di tutti i cittadini sancito dalla Costituzione. Il fine comune da raggiungere deve essere quindi quello di progettare in futuro senza barriere e promuovere una cultura e una politica urbanistica che sappia tener conto delle necessità e dei bisogni di tutti i cittadini nelle loro diversità.

La Legge 13/89  e successive modificazioni e il successivo DPR n. 503 rappresentano un primo passo verso il superamento e l’abbattimento delle barriere architettoniche, anche se la loro attuazione risulta ancora oggi di difficile o incompleta applicazione.

Con la legge del 1989 sono state introdotte tre condizioni da rispettarsi tanto negli edifici privati quanto in quelli pubblici:

  • l’accessibilità

  • l’adattabilità

  • la visitabilità

Affrontare il problema in fase di progettazione non comporta quasi mai costi aggiuntivi rispetto alla realizzazione di strutture con barriere. Al contrario, intervenire in un secondo momento per la loro eliminazione, implica costi aggiuntivi e risultati non sempre all’altezza delle aspettative.

 Per la realizzazione di opere direttamente finalizzate al superamento e all’eliminazione delle barriere architettoniche in edifici già esistenti sono concessi contributi a fondo perduto.

AVENTI DIRITTO AL CONTRIBUTO

  • Persone disabili con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti di carattere motorio e i non vedenti

  • soggetti i quali abbiano a carico persone con disabilità permanente

  • i condomini ove risiedano le suddette categorie di beneficiari

  • i centri o istituti residenziali per i loro immobili destinati all’assistenza di persone disabili

LA DOMANDA DI CONTRIBUTO

I soggetti che possono presentare la domanda di contributo sono:

  • la persona con disabilità
  • l’esercente, la potestà o la tutela sul soggetto disabile

DOVE PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda va redatta su apposito modulo e presentata ai preposti uffici Comune in cui è situato l’immobile in cui si intendono eseguire i lavori.


Sicurezza, versatilità e comfort sono i punti di forza
dei dispositivi della gamma Contact

Accessibilità, integrazione, abbattimento delle barriere architettoniche: queste le linee guida della filosofia Contact, azienda attiva in Umbria e in tutta Italia col suo staff di consulenti e tecnici qualificati.  Nessun problema legato alla ridotta mobilità non può essere adeguatamente affrontato scegliendo i nostri prodotti, silenziosi, sicuri e versatili, dal montascale a poltroncina alle piattaforme elevatrici fino al servoscala a piattaforma.

I nostri montascale – certificati a norma di legge, eccellenti per qualità dei materiali e design, imbattibili per rapporto qualità-prezzo – possono rappresentare per tante persone la via per tornare a una esistenza piena e soddisfacente, nel privato come nella vita di relazione.

Se per gli anziani e i disabili le scale possono rappresentare la barriera architettonica più difficile da superare, rivolgersi a Contact è la scelta giusta: in interni o in esterni, su percorsi rettilinei o ripidi e tortuosi, affidarsi alla serietà e alla competenza del personale Contact significa compiere un passo in avanti sulla via dell’integrazione e dell’accessibilità.


Richiedi un sopralluogo gratuito e senza impegno: i nostri consulenti verranno a casa tua per suggerirti senza impegno la soluzione più idonea per le tue esigenze


Alcuni esempi di montascale e servoscala installati in Umbria:


montascale-a-poltroncina-installato-a-terni

Montascale a poltroncina installato a Terni

Montascale a Poltroncina su scala curvilinea

Approfondisci


montascale-a-piattaforma-per-carrozzina-a-perugia

Montascale a piattaforma per carrozzina a Perugia

Servoscala a Piattaforma per carrozzina

Approfondisci

Quanto ti è stata utile questa pagina?

Ancora nessun voto.
Please wait...
ichnos-progettazione-montascale contactsrl-banner-contatto-right

Detrazione fiscale
Decreto Sviluppo fino al 31/12/2017


Richiedi un sopralluogo e un preventivo gratuiti

richiedi-brochure


Home | Montascale, servoscala e piattaforme elevatrici in Umbria