Numero Verde
Menu

Sofia Righetti, campionessa di sci e disabile:
“Le differenze? Non esistono e ve lo dimostro”

sofia righetti-web-disabilita

“Nel nostro documentario non si parla di problemi. L’intenzione è quella di trattare la disabilità in chiave moderna: non una “deminutio”, semmai una caratteristica. Ad esempio, io so affrontare una pista nera di sci sfiorando i cento all’ora, tu sei in grado?”
Parole di Sofia Righetti, veronese, 28 anni, una laurea in filosofia, chitarrista rock, modella a tempo perso e in ultimo anche protagonista di una serie di documentari brevi diffusi sul web, dal titolo Sofia rocks, inviato speciale. Con la sua carrozzina condurrà gli internauti in varie località per raccontare le vicende di chi convive con l’handicap e di chi no: “E alla fine saprò dimostrarvi che, in fondo, le differenze sono davvero minime”.

“Lo spunto – ha spiegato Sofia Righetti a ilfattoquotidiano.it – è nato da un’idea del regista Antonio Saracino, di Mauro Sarti e dei giornalisti di Agenda.
Mi hanno incontrata per un colloquio volto a capire se fossi la persona che faceva al caso loro, sono piaciuta e così abbiamo cominciato”.
Ogni puntata sarà dedicata a un tema specifico: “Si tratta di una novità assoluta per me. Certo, essendo campionessa di sci alpino sono abbastanza abituata alle interviste e al mezzo televisivo, ma passare dall’altra parte del microfono è una esperienza tutta nuova”.
La location del progetto è Bologna, la città dove Sofia Righetti ha vissuto e studiato per sei anni.
Martedì 22 novembre è andata in onda sul web la prima puntata della serie, prodotta oltre che da Agenda anche dall’agenzia Filandolarete.
Sono intervenuti la medaglia d’oro paralimpica Martina Caironi e l’allenatore del Bologna, l’ex calciatore Roberto Donadoni.
Nei successivi quattro episodi saranno ospiti il rettore dell’ateneo di Bologna, Francesco Ubertini, il senatore Sergio Lo Giudice, l’assessore della Regione Emilia-Romagna Patrizio Bianchi, Maurizio Landini, segretario Fiom, gli attori Alessandro Bergonzoni e Felice Tagliaferri, gli scrittori Danilo Masotti e Franco Berardi.
Il documentario è visibile sul sito www.sofiarocks.it.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Home | News | Sofia Righetti, campionessa di sci e disabile:
“Le differenze? Non esistono e ve lo dimostro”