Numero Verde
Menu

Nuovi Lea, se ne discute alla Camera: Rispetto per la disabilità.

nuovi lea-parlamento-disabili-camera-esame

In tema di nuovi Lea, è attualmente al vaglio della commissione Affari sociali alla Camera dei Deputati l’esame dello schema di decreto che prevede un aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza e del nomenclatore per le protesi e gli ausili.
Si tratta di un nuovo passo in avanti fondamentale per il provvedimento, che il 7 settembre scorso aveva già fatto registrare l’accordo in sede di Conferenza Stato-Regioni.
Dopo il passaggio obbligatorio nelle commissioni di Camera e Senato per l’espressione del parere sui nuovi Lea, il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri potrà in ultimo essere approvato in via definitiva.
Sono infatti più di 15 anni che si attende una rivisitazione organica e l’aggiornamento dell’ormai superato DCPM del 2001.

“Verrà svolto – ha dichiarato Elena Carnevali, deputata del Pd e relatrice del provvedimento – un lavoro certosino nella consapevolezza del rispetto delle aspettative dei cittadini e delle tante persone che nel nostro Paese convivono con la disabilità”.
“Il  provvedimento sui nuovi Lea- ha aggiunto la Carnevali – articolato e corposo che sancisce l’esigibilità del diritto delle prestazioni sanitarie di assistenza ospedaliera, ambulatoriale e distrettuale, oltre agli ausili e alle protesi indispensabili per la vita di molte persone in condizione temporanea o permanente di disabilità o di malattia, trova la sua matrice nel Patto della Salute del biennio 2014-2016 ed il suo finanziamento di quasi 800 milioni di euro nella legge di stabilità di quest’anno.
Possiamo dire di andare fieri – ha concluso Elena Carnevali nel suo intervento -di essere oramai giunti all’ultimo miglio arrivando ad alzare l’asticella nella tutela della salute, offrendo nuovi e più moderni ausili fondamentali per assicurare una migliore qualità della vita alle persone con disabilità e ridefinendo e ampliando gli elenchi delle patologie rare e croniche ed invalidanti che portano ad avere diritto all’esenzione”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Home | News | Nuovi Lea, se ne discute alla Camera: Rispetto per la disabilità.