News
Visita il nostro sito - Contactsrl.it
Menu

Reggio Emilia, dalla Provincia
un “tesoretto” per l’assunzione dei disabili

reggio-assunzione-disabili-emilia

Per un totale di 139.000 euro (circa 14.000 euro ciascuna) sono state 10 le aziende reggiane che hanno goduto della prima tranche di incentivi disposti dalla Provincia di Reggio Emilia per i datori di lavori che assumono lavoratori con disabilità. Il vicepresidente della Provincia, Pierluigi Siccardi, non ha nascosto la sua soddisfazione: “E’ incoraggiante l’eccellente rapporto di collaborazione instaurato dai  centri per l’impiego con le imprese reggiane per favorire l’inserimento dei disabili: spero che questa collaborazione continui, ed agirò decisamente in questa direzione, affinché sempre più disabili siano impiegati nell’attività lavorativa delle nostre aziende”.  A fine gennaio 2014 è fissata l’ultima scadenza per beneficiare degli incentivi previsti dalla Provincia.  reggio-assunzioni-disabili-provinciaPossono presentare domanda aziende, cooperative, onlus e consorzi che nel corso di quest’anno abbiano effettuato assunzioni a tempo indeterminato o trasformato in rapporto lavorativo stabile un precedente contratto precario (per alcune forme di disabilità risulta incentivata anche l’assunzione a tempo determinato).  Sono inoltre previsti rimborsi fino al 100% per i costi sostenuti nel corso dell’anno 2013 per l’adeguamento delle sedi di lavoro in favore dei dipendenti disabili.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Archivio articoli

Home | News | Integrazione e lavoro | Reggio Emilia, dalla Provincia
un “tesoretto” per l’assunzione dei disabili