News
Visita il nostro sito - Contactsrl.it
Menu

Orosei: verso le paralimpiadi del 2016

campus-orosei-dichiarazioni-slide

Continuano a Marina di Orosei, le attività sportive in vista delle paralimpiadi del 2016 a Rio de Janeiro

dove i nuovi talenti avranno la possibilità di mantenere in alto il nome dell’Italia.
Diverse le discipline, nuoto, ciclismo, corsa che da sempre rappresentano le principali attività dedicate ai disabili e per questo la FITRI (Federazione Italiana Triathlon), da poco, ha consentito agli atleti portatori di handicap, di poter partecipare alle classiche gare agonistiche, gesto che ha prodotto un messaggio chiaro: non esistono diversità nello sport.

Apprezzamenti anche dai tecnici federali presenti ad Orosei:

«È stata un’occasione inedita, unica, toccante. Fa così piacere vedere un tale entusiasmo verso la pratica del triathlon che neanche noi ce lo saremmo mai immaginato.

Questo incontro ci aiuterà ancor di più in vista del futuro, per crescere non solo dal punto di vista sportivo ed agonistico, ma anche umano.
È una vetrina che può darci la possibilità di divulgare il messaggio che è il vero pilastro fondante della cultura sportiva: le differenze non ci sono».



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Archivio articoli

Home | News | Accessibilità | Orosei: verso le paralimpiadi del 2016