News
Visita il nostro sito - Contactsrl.it
Menu

Palermo, mamma e la figlia disabile si laureano insieme in Pedagogia

“Un inno alla vita. Così mi sento di definire la storia di Orsola e Gioela Vicari”. A dichiararlo è stato Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, emozionato per l’impresa – così si può senz’altro definire – di sue due concittadine, una madre e una figlia disabile, che insieme hanno conseguito la laurea in Pedagogia con la votazione di 100/110. Le due, sempre insieme, cinque anni fa avevano preso il diploma al liceo psicopedagogico.

aurea-disabile-gioela-orsolaNon ci sono barriere architettoniche che tengano davanti a una simile tenacia, eppure quella di Gioela è una vicenda difficile, come del resto tutte quelle che hanno come sfondo la disabilità. Colpita nel 1992, all’età di tre anni, dal morbillo, a seguito di accertamenti clinici a Gioela i medici diagnosticano la Glutarico Aciduria di tipo 1, una grave e rara patologia congenita che nel giro di poco tempo costringe la ragazza a fare il giro degli ospedali per sottoporsi a interventi (l’ultimo dei quali a Baltimora, negli States) di allungamento dei tendini e rafforzamento della colonna vertebrale.

Oggi Gioela, 25 anni, comunica attraverso gli occhi e il movimento delle dita delle mani. Grazie a speciali ausili che le consentono di leggere e studiare sui libri, la giovane ha tagliato traguardi apparentemente impensabili. Il diploma, prima, e la laurea, poi. In Pedagogia, e insieme alla mamma, Orsola che all’Avvenire ha raccontato di come la figlia abbia preparato gli esami “per mezzo del libro parlato. Una volta pronta, la portavamo a Genova per sostenere gli esami con l’aiuto di un tutor. Ha finito tutte le materie prima di me, ma ha voluto aspettarmi per laurearci assieme”.
Una storia di coraggio, amore e tenacia dalla quale tutti abbiamo da imparare qualcosa.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Archivio articoli

Home | News | Cittadini e tutele | Palermo, mamma e la figlia disabile si laureano insieme in Pedagogia